IL VALORE AGGIUNTO DEL PROGRAMMA VIRGILIO

Abbiamo partecipato il 6 ottobre all’incontro fra i soci del Programma Virgilio  ( PV ), l’associazione nostra gemella, che accoglie tutor e mentor dei Distretti 2040,  2042, 2050 del Rotary International. PV è attiva dal 1997, ha tutorato ben 1088 start up, 150 rotariani sono stati suoi tutor, dei quali 60 sono attualmente attivi con uno o più tutoraggi per anno.  Grazie a PV, i Rotary Club dei distretti che vi partecipano possono  servire gli aspiranti e nuovi imprenditori lombardi, in collaborazione con Camera di Commercio, con Assolombarda e con  le altre istituzioni interessate al settore. Nell’incontro ci è stato presentato il  progetto europeo “ ENTRYWAY-Imprenditoria senza confini”, di cui la CCIAA di Milano é capofila, che impiegherà i come mentor i soci di PV.

ENTERPRENEURSHIP WITHOUT BORDERS

Ai rotariani dei citati distretti PV dà la possibilità di servire le nuove generazioni  partecipando alla rete di professionisti, imprese e manager  del settore che sta innovando l’economia. Lo strumento attraverso il quale PV  fa incontrare le start up, che chiedono il suo aiuto, con i suoi soci,  è la “Mappa delle Competenze”, un albo che li classifica per categoria professionale e per settore economico di maggiore esperienza. Mentre iI tutor  in media impegna gratuitamente qualche giornata per anno, gli altri costituiscono una riserva di professionalità che viene utilizzata di volta in volta in funzione delle esigenze della singola start up.Il posizionamento raggiunto da PV è il riferimento al quale può guardare Virgilio 2080, che è nata nel 2013, per fissare gli obiettivi del suo sviluppo, che consiste nella crescita del n. di start up da servire e di soci che prestano la loro opera gratuita. Il n. degli aspiranti imprenditori che chiedono aiuto ha registrato una certa accelerazione con il successo della formula dei RYLA FARE IMPRESA, oggi adottata dallo stesso distretto, con il seminario che si svolgerà a Rieti il 19 e 20 p.v..Potrà crescere anche il n. di rotariani nostri associati, quando i soci dei Club del nostro distretto percepiranno il valore aggiunto, per la loro azione rotariana, in particolare quella della via professionale e quella a favore dei giovani, di far parte della nostra associazione e di entrare nella nostra “Mappa delle Competenze”.  Saremo grati ai presidenti dei club, che ricevono la nostra NEWS, se vorranno  informare i loro soci che possono servire la nuova generazione di imprenditori anche se non  hanno il background necessario a fare i tutor. Le start up hanno bisogno di tutte le professionalità e ogni rotariano potrà contribuire con la propria, associandosi a Virgilio, se non come tutor, come socio sostenitore.

 

La Redazione