AL VIA IL CONCORSO PER I PARTECIPANTI AL RYLA FARE IMPRESA

Si è brillantemente concluso, dopo un giorno e mezzo di intenso lavoro, il RYLA FARE IMPRESA. Ha condotto i lavori un nutrito team di rotariani, integrato da professionisti e imprenditori esterni, seguiti con vivace partecipazione da parte di tutti gli iscritti al seminario.

Hanno introdotto i lavori del venerdì 16 i saluti della presidente del Rotary Club Roma Est, d.ssa Paola Paloscia, e del Presidente Incoming del Rotary Club Roma Sud Est, dr. Federico Capoluongo. Quelli del sabato 17 sono stati aperti dall’intervento del direttore di Lazio Innova Spazio Attivo dr. Luigi Campitelli e dello Spazio Attivo Tecnopolo dr. Roberto Giuliani. Ha concluso i lavori del sabato il presidente di Virgilio 2080, dr. Carlo Radice.

La riuscita del seminario è una prima conferma della validità della formula FARE IMPRESA di Virgilio 2080, basata sull’abbinamento della due giorni di formazione imprenditoriale con il concorso di idee per nuove start up riservato ai partecipanti al seminario. Si attende ora l’ulteriore conferma dall’arrivo delle idee che verranno proposte dai più intraprendenti dei partecipanti.

In attesa del loro arrivo, Virgilio sta iniziando a raccogliere le adesioni dei suoi soci per il tutoraggio dei proponenti, che dovrà mettere questi ultimi in condizione di trasformare la loro idea in progetto d’impresa da presentare alla giuria del concorso.

Da segnalare un aspetto che ci ha dato, e potrà darci in futuro, grande soddisfazione: l’adesione al seminario degli allievi di ben 4 istituti di scuole media superiori, formalmente inserita nell’ambito dell’alternanza scuola lavoro e, nella sostanza, una diversa modalità di familiarizzare gli studenti dell’ultimo anno con il mondo delle imprese, ciò che è proprio lo scopo previsto dalla legge 107/2015. Riteniamo infatti che FARE IMPRESA fornisca ai giovani una visione del mondo delle imprese piuttosto ampia ed allo stesso tempo approfondita. Cosa che raramente, a quanto ci risulta, riescono a dare i tipici stage dell’alternanza presso le imprese. In quest’ottica, FARE IMPRESA può essere considerato un importante aiuto ai maturandi per decidere se continuare gli studi e a quale campo di studio o di lavoro dedicarsi.

Concludiamo con un invito ai rotariani imprenditori e manager che non hanno ancora aderito al Virgilio a segnalare il loro eventuale interesse a partecipare ai tutoraggi che impegneranno l’associazione di qui in avanti.